Una T-shirt per la ricostruzione di Castelluccio di Norcia


“Il sisma che lo scorso 30 ottobre ha raso al suolo Castelluccio di Norcia non lo ricorderò per le case distrutte, i ricordi devastati, le macerie o la polvere. Lo ricorderò attraverso gli occhi di mio padre. Lo ricorderò per la paura negli occhi di chi paura non ha mai avuto, di chi mi ha cresciuto insegnandomi ad affrontare pericoli e problemi, rialzandosi sempre e nonostante tutto. Mi chiamo Daniele Testa e resto in piedi perché io sono Castelluccio di Norcia”.

Daniele è nato a Roma, suo padre è originario del piccolo borgo della Valnerina e lui in quei luoghi ci è cresciuto. La sua storia è quella di un uomo altruista che dopo il sisma non ha voluto starsene con le mani in mano e si è subito trasferito a Norcia per contribuire attivamente alla rinascita del suo paese, lanciando la campagna di raccolta fondiResto in piedi sono Castelluccio“.

Voglio cercare di rimettere in piedi il paese in cui sono cresciuto – racconta Daniele – perché dopo il verbo amare, il verbo aiutare è il più bello del mondo”.

Ha sentito che poteva fare qualcosa per la sua terra e non ha perso tempo. In primis la petizione su Change.org e poi la call to artists organizzata su Worth Wearing per far seguito alla alla prima campagna di crowdfunding con le T-shirt disegnate da Nives e Milo Manara.

Il contest è rivolto a tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo artistico per una causa solidale: raccogliere fondi a favore della ricostruzione di Castelluccio di Norcia.

Il tema è quello della ricostruzione, sia come rifacimento di abitazioni ed edifici pubblici, ma anche come ricostruzione della comunità che abitava in quella zona e che ad oggi non nemmeno più accesso al borgo.

I partecipanti saranno valutati da una doppia giuria: una prima formata dal team di Worth Wearing e da Resto in piedi, e una seconda popolare, che voterà l’opera preferita attraverso il “mi piace” su facebook.

C’è tempo fino alle 18:00 di venerdì 12 Maggio 2017 per partecipare, a tutti i partecipanti sarà regalata la T-shirt disegnata da Nives Manara e le illustrazioni migliori saranno stampate su T-shirt e vendute su Worth Wearing contribuendo così alla ricostruzione del paese. Tutto il ricavato sarà infatti devoluto alla proloco di Castelluccio di Norcia e alle aziende agricole locali distrutte dal sisma.

Leggi articolo completo…
Author: Salvatore Barbera