Addio a ceretta e rasoio, la scelta della fitness blogger Morgan Mikenas (VIDEO)


Irsutismo? No, solo una semplice scelta esistenziale che nel 2017, almeno a livello visivo, pare ancora un tabù. La giovane fitness blogger statunitense Morgan Mikenas ha infatti lasciato che per un anno i peli sotto le sue ascelle e sulle sue lunghe gambe crescessero. Niente ceretta o rasoi, e nemmeno un più tradizionale paio di forbici. Dai primi mesi del 2016 la bella Morgan ha deciso che l’ulteriore passo per ottenere una pace interiore con se stessa, dopo la conversione al body building del 2015, fosse quella di far diventare i soliti peletti induriti appena dopo la più classica rasatura dall’estetista dei delicati e morbidi cespuglietti.

“Vorrei essere motivo di ispirazione per altre donne”, ha spiegato Morgan in un lungo video caricato su uno dei suoi profili social. “Vorrei che nessuno si vergognasse di essere se stessa. Perché dovrei rimuovere qualcosa che madre natura ha messo sul nostro corpo e che ovviamente siamo destinata ad avere tutta la vita? Non mi rado più le gambe e non sentirò mai più il bisogno di farlo di nuovo. Decidere di non radersi i peli del corpo ha migliorato la fiducia in me stessa e mi ha aiutato a uscire dalle aspettative che la società ha verso le donne”.

Il ragionamento della Mikenas non fa una grinza. “Fino a quando non ho preso questa decisione mi sentivo obbligata a radermi le gambe per stare bene e sentirmi sexy. Ma ora non più. Al mio ragazzo, oltretutto, questo risultato piace e pensa che io sia bella in entrambi i casi, con o senza peli. Penso inoltre che sia ingiusto che le persone si sentano obbligato a seguire questa norma culturale della depilazione. Nella vita l’importante è fare quello che ti fa sentire bene”.

L’esperimento sociale, culturale, ed estetico, della bella Mikenas deriverebbe oltretutto proprio da un episodio di bullismo subito dalla ragazza a scuola quando aveva 12 anni. Durante una lezione di ginnastica sarebbe stata dileggiata dalle compagne di classe, un po’ come accadeva alla protagonista di Carrie lo sguardo di Satana di fronte alle sue prime mestruazioni, e sarebbe corsa piangendo a casa dalla mamma chiedendole se poteva iniziare a radersi.

“Non capisco come mai ho atteso così tanto tempo per iniziare a smettere di radermi i peli su gambe e ascelle”, ha raccontato in un video caricato sul suo canale Youtube la giovane newyorchese. “Perché a livello sociale ci dicono che i peli del corpo sono disgustosi? Io negli ultimi mesi sto ricevendo commenti negativi ovunque vada. La gente mi guarda e dà segni di fastidio. Questa è la realtà in cui viviamo. Anche se io penso che reazioni del genere non dovrebbero accadere. Penso che ogni reazione negativa delle persone sia un riflesso diretto delle loro insicurezze”.

Morgan ha iniziato una sorta di rivoluzione nella cura del proprio corpo da più di due anni, prima con un’intensa attività di body building, poi con la cancellazione della ceretta. Il tutto documentato fotograficamente su Instagram e ispirato alle lezioni filosofiche del guru Steve Maraboli.

L’articolo Addio a ceretta e rasoio, la scelta della fitness blogger Morgan Mikenas (VIDEO) proviene da Il Fatto Quotidiano.

Leggi articolo completo…
Author: Davide Turrini